Archivio Tag: coppia

Giorgia Palmas, crocerossina in love per Filippo Magnini ingessato

Doveva essere un giro in moto in compagnia per pubblicizzare l’iniziativa di un amico, ma si è trasformata in una brutta avventura per Filippo Magnini. L’ex nuotatore si è ritrovato al pronto soccorso con un polso ingessato dopo essere stato investito da un pirata della strada. Per fortuna a casa ad attenderlo c’era Giorgia Palmas. “Nonostante tutto, sempre il più figo, elegante, sempre sorridente con tutti” ha detto la ex velina prima delle coccole.

 

C_2_articolo_3166396_upiImagepp

Arriva a casa Palmas con la camicia bianca e il braccio ingessato, tiene la giacca sull’altro braccio e sorride alla fidanzata che non vedeva l’ora di abbracciarlo dopo l’incidente. “Sei in ottime mani… anzi zampe” continua Giorgia in una storia Instagram in cui mostra Filippo steso sul divano con il cagnolino Polpetta accoccolato a lui. “Sei proprio il mio amore” replica attraverso i social Magnini e poi aggiunge ancora: “Tanto amore”. La coppia è sempre più affiatata e con questo infortunio (Filippo è stato investito in sella alla moto da un’auto che passava con il semaforo rosso) la ex velina dovrà fare la dolce crocerossina per il suo innamorato.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/giorgia-palmas-crocerossina-in-love-per-filippo-magnini-ingessato/

Anna Tatangelo e la crisi con Gigi D’Alessio: “Lei ha un corteggiatore…”

Tra Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio spunterebbe il terzo incomodo. Come riporta il sito ilGiornale, dopo l’annuncio della pausa di riflessione della coppia vip, sui social della cantante sarebbero apparsi degli indizi…

Bobo Vieri, ineguagliabile sciupafemmine, avrebbe infatti apprezzato le foto postate da Anna su Instagram, aggiungendo “like strategici”, come li definisce il settimanale Spy.

E l’attenzione sarebbe ricambiata. La cantante infatti avrebbe messo qualche like sulle foto del  attaccante.E di questo flirt social cosa ne penserà Gigi D’Alessio? Staremo a vedere…

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/anna-tatangelo-e-la-crisi-con-gigi-dalessio-lei-ha-un-corteggiatore/

Dormire bene anche con lui accanto: ecco come fare

C_2_articolo_3061496_upiImageppLa convivenza non è mai facile e le abitudini notturne possono rappresentare una vera e propria sfida da vincere. Una ricerca, infatti, dimostra che almeno un quarto delle coppie soffre di mancanza di sonno: c’è chi decide come misura estrema di separare i letti, a scapito dell’intimità, mentre altri decidono di soffrire in silenzio. Ma qualche piccolo trucco per imparare a condividere il letto c’è!

1 – Nottambulo vs Cenerentola: avete orari differenti. A lui piace fare tardi e ogni volta che viene a letto ti sveglia, mentre tu al contrario vai a dormire presto perché ti attende una sveglia all’alba. Litigio in agguato? Anche no. Invitalo a spogliarsi in un’altra stanza per limitare il rumore e tu assicurati di chiudere ben bene le porte oltre ad anticipare alla sera la scelta dell’outfit o l’asciugatura dei capelli. Una soluzione c’è sempre e la si può trovare.

2 – Il tuo lui è un trombone: se lui russa purtroppo devi prepararti al peggio perchè è un disturbo che si accentua con l’età, ma qualcosa si può fare. Ecco qualche accogimento: ridurre la quantità di alcol nella fascia serale, così anche di fumo, può diminuire la congestione che causa il disturbo. Per i casi disperati esistono anche cliniche del sonno specializzate: più efficaci di uno psicologo di coppia, possono cambiarti la vita. Non basta ancora? Prova a coprire il rumore con i suoni della natura direttamente in cuffia: dal ticchettare della pioggia ai suoni della foresta, c’è solo solo l’imbarazzo della scelta.

3 – Un ladro tra le lenzuola: anche se cerchi di sedurlo con una mise sexy ti lascia al freddo perché ti ruba inevitabilmente le coperte e ogni tentativo di riappropriartene risulta vano. Prova ad aumentare la temperatura della stanza per dissuaderlo dall’avvolgersi nel piumone come fosse una mummia egizia. Se non funziona, puoi sempre ispirarti alle abitudini teutoniche: due piumini separati. A ciascuno il suo calore.

4 – Luce sì, luce no: temi uno scorcio di luce come se fosse una lama affondata in pieno viso? O viceversa ti attardi nella lettura di un libro super coinvolgente o chatti sui social fino a tardi? Per non impedire un po’ di svago prima del riposo ristoratore, l’unica soluzione per l’altro è la mascherina da sonno. Questo piccolo oggetto può cambiarti la vita: ti regala l’oscurità necessaria a mantenere illuminato il vostro rapporto. Mai più senza!

5 – Mi scappa la pipì: si alza di notte sistematicamente perchè deve controllare che “tutto sia a posto”? Alza bandiera bianca e fattene una ragione: prima o poi magari capiterà anche a te e gli renderai pariglia.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/dormire-bene-anche-con-lui-accanto-ecco-come-fare/