Archivio Tag: bellezza

Pranzetti dʼestate: il pic nic giusto in spiaggia o nel verde

L’estate porta con sé tanta voglia di leggerezza, di sole e di aria aperta. E quando viene l’ora di soddisfare il languorino dell’ora di pranzo, non c’è niente di meglio di un pic-nic a due passi dalle onde del mare o nel verde della campagna, per non perdere neppure un minuto della giornata di vacanza. Ecco allora che cosa portare con sé, per uno spuntino “giusto”, che solletichi il palato senza richiedere una digestione laboriosa.

 

Innanzi tutto, occorre munirsi di una buona borsa termica e di un numero adeguato di piastre di ghiaccio da campeggio. Mantenere i nostri cibi al fresco è una regola tassativa di igiene, visto che con le elevate temperature esterne gli alimenti tendono a guastarsi in breve tempo. Le bevande possono restare nelle loro bottiglie se nella borsa abbiamo spazio a sufficienza, oppure essere trasportate a parte dentro una borraccia termica.

La parola d’ordine per il pasto open air, è la semplicità. No alle preparazioni complesse, sì invece agli ingredienti “poveri”, ma combinati nel giusto modo. I cibi ideali per un pic-nic stuzzicante sono la frutta e la verdura. Un’insalata ricca e fantasiosa, magari con l’aggiunta di formaggio tagliato a cubetti, oppure carote alla julienne, con l’aggiunta di tonno al naturale, mais, uova sode, si prepara in poco tempo, si trasporta in modo pratico utilizzando i contenitori ermetici per alimenti e costituisce un piatto unico fresco e leggero. Una bella macedonia di frutta, colorata e dissetante, è il dessert ideale per fare il pieno dei sali minerali che perdiamo con la sudorazione, e appaga anche l’occhio.

I classici panini sono sempre una buona soluzione: sono facili e veloci da preparare, hanno un buon potere saziante e, imbottiti con la giusta farcitura, sono un pasto sano e completo. Scegliamo di preferenza il pane casereccio, oppure quello integrale, da imbottire con il classico prosciutto e formaggio, oppure con verdure grigliate, tonno, pomodoro e una fetta di insalata. In alternativa, per una soluzione più gourmet, possiamo optare per i prodotti del territorio e con le tipicità del luogo in cui ci troviamo in vacanza.

Se non vogliamo rinunciare ai carboidrati, le insalate di riso o di pasta fredda sono un classico intramontabile: si possono interpretare in mille versioni e con un numero praticamente infinito di complementi, che ciascuno può scegliere secondo il proprio gusto e a seconda dei prodotti freschi che trova nel luogo di vacanza. Si possono utilizzare, oltre a pasta e riso, i cereali come orzo e farro, a cui aggiungere pomodorini freschi, mozzarella tagliata a dadini, olive e basilico. Molto stuzzicante è anche il cous cous, abbinato alle verdure.

Sono invece da evitare le salse, i piatti elaborati, gli intingoli e la pasta con condimenti troppo ricchi, che richiedono una lunga digestione (durante la quale è assolutamente vietato fare il bagno per non rischiare una congestione), o una prolungata sonnolenza. Meglio lasciare a casa anche gli alimenti delicati che rischiano di deteriorarsi e di soffrire il caldo. No anche ai cibi e ai condimenti che hanno un odore troppo intenso, con il quale potremmo infastidire i nostri vicini di ombrellone.

Infine, per un pic-nic perfetto, concediamo qualcosa anche all’estetica. Riponiamo il nostro pranzetto in contenitori graziosi e colorati, magari multi vivande e di design, anziché nelle classiche ciotole di plastica o di alluminio. Ci faranno fare un figurone e anche il contenuto ci apparirà più accattivante.

 

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/pranzetti-d%ca%bcestate-il-pic-nic-giusto-in-spiaggia-o-nel-verde/

Belen, crisi superata con Iannone: “Sei tu il mio sole”

Una foto in cui appare sognante, con le mani di Belen che lo scapigliano, e una dedica d’amore: “Fra tante nuvole tu sei il mio sole! Grazie”. Un romantico Andrea Iannone “smentisce” con un post su Instagram la crisi con la sempre più bella Rodriguez. E intanto la showgirl argentina “replica” con uno scatto a bordo piscina in cui mostra un fisico perfetto e sorseggia un cocktail sottolineando di essere in un periodo detox. Pace fatta?

 

“Detox time, non c è niente di meglio… continuo il mio percorso muy bueno”, Belen pensa alla forma fisica e in vacanza da Ibiza è sempre più social. E anche se il fidanzato Iannone non compare più sul profilo della Rodriguez, pare che tra i due sia tornato il sereno. Negli ultimi giorni si sono rincorse infatti voci maligne che volevano la storia al capolinea, con un colpo di scena: il ritorno di fiamma con l’ex marito Stefano De Martino.

Belen aveva provato a gettare acqua sul fuoco rispondendo a un commento di un follower che le chiedeva dove fosse lo sportivo: “E’ qui con me”. Ma intanto le foto di loro due insieme sono diventate sempre più rare. Poche ore fa Andrea è uscito allo scoperto con una dichiarazione pubblica. Un post in cui parla di nuvole passeggere e del sole che torna sempre. Un tentativo per riconquistarla o la conferma della pace? E, soprattutto, cosa risponderà Belen?

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/belen-crisi-superata-con-iannone-sei-tu-il-mio-sole-2/

Elena Santarelli in spiaggia svela il fisico perfetto

La prova costume Elena Santarelli la supera ogni anno. Gli addominali sono sempre più che perfetti, le forme perfette.

La showgirl si gode le vacanze al mare, a Forte dei Marmi, con la famiglia.

Eccola in spiaggia con il figlio Giacomo mentre si spoglia prima di mostrare il fisico bellissimo. A prova dio paparazzo….

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/elena-santarelli-in-spiaggia-svela-il-fisico-perfetto/

Gigi Donnarumma ecco la vacanza a Ibiza con Alessia

La questione del rinnovo del suo contratto è stata definitivamente chiusa, ma il portierone Gianluigi Donnarumma nel momento più delicato della trattativa non era a Milano a parlare col Milan. Come mostrano le foto di Diva e Donna, il 18enne era a Ibiza insieme alla bella Alessia per qualche giorno di relax, tra baci e carezze. Per stare con lei, il calciatore ha anche rinuciato alla maturità, scatenando molte polemiche.

 

Diventato, specie sui social, assai discusso per il suo tira e molla sul contratto, l’ormai soprannominato “Mr. 6 milioni” – dall’ingaggio che è riuscito a “strappare” dal suo accordo col Milan – non sembra essere più di tanto colpito dalle critiche: le immagini della sua fuga d’amore sull’isola spagnola rivelano un Donnarumma disteso, rilassato e con un fisico non proprio tonico come quello dei calciatori durante la stagione.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/gigi-donnarumma-ecco-la-vacanza-a-ibiza-con-alessia/

Anna Tatangelo in costume conquista su Instagram 26 mila like

Con l’estate Anna Tantangelo continua a postare foto su Instagram che la ritraggono nel suo splendore, in costume e abbronzata.

Risultati immagini per Anna Tatangelo

Le immagini super bellissime della cantante napoletana in poco tempo hanno conquistato già 26 mila like.

La Tatangelo appare rilassata e sorridente, pronta a vivere nel migliore dei modi la sua estate.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/anna-tatangelo-in-costume-conquista-su-instagram-26-mila-like/

Christina Milian, “aggiustatine” sulla spiaggia di Miami

Christina Milian non passa certo inosservata sulla spiaggia di Miami. La cantante, attrice e modella statunitense, in un costume rosa, sembra voler mettere in mostra le sue forme prosperose con mosse e pose, che valorizzano il suo corpo mentre si aggiusta il costume.

 

Poi pausa hamburger con l’amica Karrueche Tran, altrettanto bella e formosa e bagno con sfilata di didietro da dieci e lode.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/christina-milian-aggiustatine-sulla-spiaggia-di-miami/

Dieta per una abbronzatura perfetta

Cosa mangiare per avere un’abbronzatura perfetta? Fondamentale è appunto la scelta degli alimenti che favoriscano la produzione di melanina. Essenziali sono la vitamina A, la vitamina E e la vitamina C, molto importanti per la salute della pelle. Queste vitamine vanno quindi assunte in abbondanza nel periodo estivo, soprattutto durante l’esposizione al sole. Queste vitamine aiutano infatti a proteggere la pelle dai danni dei raggi del sole, a mantenerla elastica e sana e ad evitare le scottature.
2638491517
Via libera a verdura e frutta, protagonisti dell’estate come abbiamo visto in numerose diete, come quella del melone e dell’anguria. Vi propongo un menù d’esempio con i cibi amici dell’abbronzatura: potete seguirlo a piacimento e vedrete che vi sarò molto più facile ottenere una bella abbronzatura.
Colazione: yogurt magro con cerali integrali ed una spremuta di arancia.
Spuntino di metà mattina: frutta fresca di stagione, meglio se di colore giallo-arancio.
Pranzo: un’insalata fresca con verdure di stagione oppure un piatto di verdure alla griglia. Frutta a volontà.
Spuntino di metà pomeriggio: un bicchiere di succo di mirtillio.
Cena: pasta integrale condita con pomodoro fresco e basilico.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/dieta-per-una-abbronzatura-perfetta/

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/asia-nuccetelli-incredibile-trasformazione-la-figlia-di-antonella-mosetti-non-sembra-piu-lei/

Pelle: quel che cʼè da sapere per conservare la bellezza dopo i 30

Qualche solco si fa vedere? Il make up non “regge” più come prima? Niente paura: ecco come conservare un aspetto giovane e fresco.

Non è mai troppo presto perchè prendersi cura della pelle ora farà la differenza anche sulla bellezza futura. Con corrette abitudini e trattamenti giusti, si può contrastare efficacemente il fisiologico processo di invecchiamento: ecco qualche suggerimento per non temere gli effetti del tempo.

Ammettiamolo: dopo i trent’anni quasi ci mancano i problemi tipicamente giovanili, come l’acne per esempio, che tanto ci affligeva da ragazze. La comparsa di un brufolo ci metteva ko, una vera iattura soprattutto in vista di un incontro galante.

 

Trattamento-bellezza
Arrivate a questa fase della vita dobbiamo iniziare a pensare al futuro e le attenzioni da dedicare alla nostra pelle diventano fondamentali per il rinnovamento cellulare e per prevenire il progressivo processo ossidativo. Del resto, è proprio a partire dai 30 anni che iniziano a formarsi le prime, piccole rughe, vero e proprio segnale d’allarme. Ecco allora i consigli di bellezza per mantenere giovane l’epidermide il più a lungo possibile.

Siamo quello che mangiamo: a partire dai 25 anni, pur senza particolari stress, la pelle inizia il suo lento processo di invecchiamento. Possiamo però mitigare l’intensità e gli effetti di questo processo (visibili già dai 30 anni) non solo con un costante livello di idratazione, ma anche con una alimentazione corretta. Al fine di mantenere la pelle sempre ben idratata, l’ideale è puntare su una dieta il più possibile ricca di verdura e frutta, di prodotti freschi, integrali e senza conservanti.

– Questione di stile: se la nostra pelle risente dello stress del nostro stile di vita, alla corretta alimentazione vanno associati trattamenti idratanti e riequilibranti. Dormire poco, lavorare tanto, concedersi un drink non sono esattamente quel che ci vuole per una epidermide soda e luminosa. Bando dunque agli aperitivi a base di sostanze alcoliche e sì invece a spremute o succhi, discoteca solo qualche volta e soprattutto un po’ di camminate all’aria aperta per ossigenare al meglio la nostra epidermide.

– Guardare avanti: dai trent’anni in poi la pigrizia non è contemplata quando si parla di cura della pelle. La costanza nel curare la propria pelle, prevenendo la formazione di radicali liberi, è fondamentale, anche se sembra prematuro. I risultati dei trattamenti costanti iniziati sin da adesso, infatti, si vedranno con grande soddisfazione a posteriori, quando a partire dai tenutissimi 40 anni le rughe diventeranno – ahinoi – naturalmente più evidenti. Ma non basta: studi recenti hanno evidenziato l’importanza di tenere sempre ben attivo il sistema immunitario epidermico che agisce da barriera contro stress e attacchi esterni, perciò ben vengano prodotti antietà specifici e agli antiossidanti naturali.

– Tintarella di luna? non abbronza, è vero, ma certamente non fa danni! Il sole, invece, è super dannoso e quindi, se siamo amanti della tintarella, ricordiamoci di stare poco al sole, di evitare esposizioni nelle ore più calde, ma soprattutto difendere sempre la pelle con un fattore protettivo elevato. In questo modo potremo contrastare l’accumulo di melanina che dà luogo alle antipatiche macchie dermiche e prevenire danni cutanei anche importanti. Non smettiamo di ricordare che l’azione combinata di raggi UVA, UVB e infrarossi su una pelle non protetta può creare a lungo andare effetti altamente dannosi, come una notevole produzione di radicali liberi, responsabili di alterazioni a carico del DNA, fino alla mutazione genetica con conseguente formazione del cancro cutaneo.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/pelle-quel-che-c%ca%bce-da-sapere-per-conservare-la-bellezza-dopo-i-30/

La bellezza della pelle secondo natura

La natura è la prima alleata della bellezza e della salute della nostra pelle. Sono numerosissime le erbe e le piante che contengono principi attivi in grado di migliorare la buona forma e quindi l’aspetto esteriore dell’epidermide: basta conoscerli e usarli correttamente per assicurarsi un incarnato luminoso e a prova di carezza. Scopriamo dunque quali piante possono darci una mano e trasformarsi in una vera e propria cura di bellezza.

aloe-vera-pulizia-viso-maschere-fai-da-te

1 ALOE VERA – E’ un rimedio prezioso per la salute della pelle. Il gel naturale, contenuto nelle foglie, ha un potere lenitivo e rigenerante: è molto utile quindi in caso di scottature e di punture di insetti. Applicato sul viso e sul corpo mantiene la pelle sana e luminosa.

2 ARNICA – E’ una pianta medicinale dall’elevato potere antinfiammatorio e antidolorifico. In caso di contusioni e di piccoli traumi, riduce il gonfiore e attenua sensibilmente il dolore. Utilizzata sotto forma di gel, è un vero toccasana per aiutare la guarigione dei traumi a muscoli e tendini.

3 ORTICA – Le sue foglie sono ricche di flavonoidi, con effetti astringenti e purificanti. E’ utile quindi in caso di pelle grassa e acne, ma anche per combattere la forfora e la caduta dei capelli. Si può assumere per bocca, come decotto di erba fresca o come succo, mentre per i capelli si può realizzare in infuso con le radici, con cui sciacquare la chioma.

4 AVENA – Questo cereale, utilizzato sotto forma di farina, può essere sciolto nell’acqua del bagno (anche per i bambini molto piccoli) con effetti rinfrescanti ed emollienti. Può essere utile anche per un scrub naturale e delicato o per realizzare una maschera rinfrescante per il viso.

5 MALVA – E’ un noto rimedio della nonna contro gengiviti e infiammazioni, con molte proprietà benefiche per il benessere della gola e dell’intestino. Oltre che per preparare infusi e decotti, può essere la base per un tonico naturale efficace e semplice, a cui aggiungere una goccia di olio essenziale di lavanda.

6 CALENDULA – Si può adoperare sotto forma di infuso, pomata e tintura madre: aiuta la pelle a guarire da acne, scottature, arrossamenti e infiammazioni. Un infuso preparato con un cucchiaio raso di calendula in una tazza di acqua è utile anche come antispastico e per calmare i dolori mestruali.

7 ARGAN – E’ un albero che cresce soprattutto in Marocco, da quale si ricava un olio prezioso, potente alleato contro l’invecchiamento della pelle. Con l’olio di argan si preparano impacchi e maschere di bellezza che mantengono la pelle luminosa ed elastica.

8 SALVIA – La pianta è ricca di alcuni flavonoidi che esercitano un effetto regolatore sul sistema ormonale femminile. E’ utile anche come cosmetico per il suo potere sbiancante: basta strofinare una foglia sui denti per renderli più bianchi.

9 VIOLA DEL PENSIERO – Il decotto di Viola Tricolor, nome scientifico della pianta, è ricco di vitamina C e favorisce la diuresi. I preparati e i gel a base di questa pianta hanno effetti lenitivi e antinfiammatori sulla pelle, grazie alle riconosciute proprietà emollienti.

10 – CAMOMILLA – Oltre a facilitare il riposo notturno, la camomilla ha proprietà antinfiammatorie e lenitive, utili a dare sollievo alla pelle arrossata. Aggiungendo all’infuso una goccia di tea tree oil, si può ottenere un tonico naturale, utile per chi ha la pelle secca, che può anche essere conservato in frigorifero per qualche giorno.

Permalink link a questo articolo: https://dietabenessereebellezza.myblog.it/la-bellezza-della-pelle-secondo-natura/

Post precedenti «

» Post successivi

Carica ulteriori elementi