«

»

Stampa Articolo

La bellezza della pelle secondo natura

La natura è la prima alleata della bellezza e della salute della nostra pelle. Sono numerosissime le erbe e le piante che contengono principi attivi in grado di migliorare la buona forma e quindi l’aspetto esteriore dell’epidermide: basta conoscerli e usarli correttamente per assicurarsi un incarnato luminoso e a prova di carezza. Scopriamo dunque quali piante possono darci una mano e trasformarsi in una vera e propria cura di bellezza.

aloe-vera-pulizia-viso-maschere-fai-da-te

1 ALOE VERA – E’ un rimedio prezioso per la salute della pelle. Il gel naturale, contenuto nelle foglie, ha un potere lenitivo e rigenerante: è molto utile quindi in caso di scottature e di punture di insetti. Applicato sul viso e sul corpo mantiene la pelle sana e luminosa.

2 ARNICA – E’ una pianta medicinale dall’elevato potere antinfiammatorio e antidolorifico. In caso di contusioni e di piccoli traumi, riduce il gonfiore e attenua sensibilmente il dolore. Utilizzata sotto forma di gel, è un vero toccasana per aiutare la guarigione dei traumi a muscoli e tendini.

3 ORTICA – Le sue foglie sono ricche di flavonoidi, con effetti astringenti e purificanti. E’ utile quindi in caso di pelle grassa e acne, ma anche per combattere la forfora e la caduta dei capelli. Si può assumere per bocca, come decotto di erba fresca o come succo, mentre per i capelli si può realizzare in infuso con le radici, con cui sciacquare la chioma.

4 AVENA – Questo cereale, utilizzato sotto forma di farina, può essere sciolto nell’acqua del bagno (anche per i bambini molto piccoli) con effetti rinfrescanti ed emollienti. Può essere utile anche per un scrub naturale e delicato o per realizzare una maschera rinfrescante per il viso.

5 MALVA – E’ un noto rimedio della nonna contro gengiviti e infiammazioni, con molte proprietà benefiche per il benessere della gola e dell’intestino. Oltre che per preparare infusi e decotti, può essere la base per un tonico naturale efficace e semplice, a cui aggiungere una goccia di olio essenziale di lavanda.

6 CALENDULA – Si può adoperare sotto forma di infuso, pomata e tintura madre: aiuta la pelle a guarire da acne, scottature, arrossamenti e infiammazioni. Un infuso preparato con un cucchiaio raso di calendula in una tazza di acqua è utile anche come antispastico e per calmare i dolori mestruali.

7 ARGAN – E’ un albero che cresce soprattutto in Marocco, da quale si ricava un olio prezioso, potente alleato contro l’invecchiamento della pelle. Con l’olio di argan si preparano impacchi e maschere di bellezza che mantengono la pelle luminosa ed elastica.

8 SALVIA – La pianta è ricca di alcuni flavonoidi che esercitano un effetto regolatore sul sistema ormonale femminile. E’ utile anche come cosmetico per il suo potere sbiancante: basta strofinare una foglia sui denti per renderli più bianchi.

9 VIOLA DEL PENSIERO – Il decotto di Viola Tricolor, nome scientifico della pianta, è ricco di vitamina C e favorisce la diuresi. I preparati e i gel a base di questa pianta hanno effetti lenitivi e antinfiammatori sulla pelle, grazie alle riconosciute proprietà emollienti.

10 – CAMOMILLA – Oltre a facilitare il riposo notturno, la camomilla ha proprietà antinfiammatorie e lenitive, utili a dare sollievo alla pelle arrossata. Aggiungendo all’infuso una goccia di tea tree oil, si può ottenere un tonico naturale, utile per chi ha la pelle secca, che può anche essere conservato in frigorifero per qualche giorno.

La bellezza della pelle secondo naturaultima modifica: 2017-06-12T18:49:30+00:00da elenaellena
Reposta per primo quest’articolo

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/la-bellezza-della-pelle-secondo-natura/

Lascia un commento