Piedi » Dieta , Benessere E Bellezza | Dieta , Benessere e Bellezza

Archivio Tag: piedi

Chiara Ferragni e lo sfottò social sui piedi, Fedez s’infuria

Fedez difende l’onore della sua promessa sposa, o meglio i piedi. Il rapper ha fatto un nuovo attacco alla stampa dal suo profilo Twitter in merito al tam tam scatenatosi dalle foto dei piedi di Chiara Ferragni. Se qualche mese fa aveva girato un video dopo essere stato attaccato perché era stato accusato di aver negato a un bimbo un autografo durante un firmacopie, questa volta il rapper è sceso in campo per difendere la sua amata.

2446070_1758_chiara_ferragni_fedez_piedi

Al centro delle ire un articolo incentrato sui piedi di Chiara Ferragni, argomento che ha scatenato l’ironia social. Su Facebook la pagina ‘I piedi di Chiara Ferragni’ è seguita quasi da 23mila persone. C’è chi li paragona a quelli delle sorellastre di Cenerentola, chi a Lo Hobbit. Se in un primo momento Fedez ci aveva scherzato su, postando un video in cui dice “Sono bellissimi i piedi del mio amore”, ora non ci sta più e su Twitter scrive: “A quando l’intervista immaginaria a sto ca* *o? Avvisatemi che vi tengo l’esclusiva”.

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/chiara-ferragni-e-lo-sfotto-social-sui-piedi-fedez-sinfuria/

Preparate i piedi ad uscire allo scoperto!

Cenerentola docet: mai trascurare i piedi, potrebbero essere la chiave del successo! Scherzi a parte, dopo un inverno passato a nasconderli tra calze e stivali, si avvicina la stagione in cui i piedi usciranno allo scoperto. Ma ahinoi non sono proprio nella forma ideale, e occorre cominciare subito a prendersene cura per arrivare all’estate sfoggiando piedini di fata.

balsamo, piedi, massaggiare, calli, naturali, pièveloce

Sappiamo bene quanto possono essere doloranti a fine giornata le estremità inferiori, caviglie incluse. Ma quello che molte donne sottovalutano è il benessere e il sollievo che dà un pediluvio: ottima occasione per coccolarci e rilassarci. Ideale è immergere i piedi in acqua calda, dove avrete versato abbondanti quantità amido di riso, e tenerli per almeno mezzora: l’effetto sarà un estremo piacere e rilassamento. Se il rimedio casalingo non vi convince, provate invece un nuovo prodotto, comunque naturale, ma innovativo, creato da Lush, celebre catena di prodotti per il corpo naturali. Si tratta di un Pediluvio effervescente al tea tree e arancio: una pasticca effervescente da sciogliere in acqua, che tra bollicine e aromi naturali aiuta ad igienizzare i piedi e deodorarli. Se avete problemi di sudorazione aggiungete all’acqua del pediluvio del sale marino, oppure dell’olio essenziale al rosmarino.
A questo punto procedete a tagliare le unghie, prestando attenzione a non accorciarle troppo per evitare che si incarnino. Per eliminare le callosità, bisogna capire quanto sono spesse. Se si tratta di piccoli calli, basterà applicare delle creme esfolianti e massaggiare, magari spalmandone anche una emolliente poi. Se i clial sono più grossi, dopo il pediluvio sfregate con delicatezza la pietra pomice

Dopodiché, procedete ad un bel massaggio con un prodotto rinfrescante, come la crema PièVeloce di Helan: studiata per piedi che convivono con calli e secchezza causati dalle scarpe chiuse, questa crema deodorante, rinfrescante ed idratante a base di mirtillo, tea tree oil ed escina produce un immediato effetto di refrigerio e sollievo.

Ancora, lo scrub, altro momento di coccole indispensabile per la morbidezza dei piedi: Bottega Verde propone un prodotto che, con microgranuli di pietra pomice di Lipari, elimina le cellule morte, ammorbidendo la pelle. Oltre all’estratto di lavanda, questo prodotto racchiude l’azione emolliente del burro di Karatè e quella nutriente del miele, per un tripudio di morbidezza, che potete utilizzare anche per ginocchia e gomiti. Dalla stessa casa cosmetica, arriva un balsamo anti-secchezza alla lavanda: per un momento di piacere prima di coricarsi a letto.

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/preparate-i-piedi-ad-uscire-allo-scoperto/

Come avere gambe leggere? Ecco le dodici regole

164168050Arrivano direttamente da Stiletto Academy (www.stilettoacademy.com), il sito dell’esperta di camminata e portamento sui tacchi alti Veronica Benini, le 12 regole per assicurarsi gambe leggere, anche in estate:

1. I cibi giusti. Arricchite la dieta di cibi e bevande drenanti, come per esempio anguria, melone, mirtilli, pomodori, asparagi, carciofi , avena e té verde. Attenzione poi ai pasti troppo salati, perché il sale favorisce la ritenzione idrica. Non dimenticatevi di bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

2. In quei giorni. I gonfiori precedenti e durante i fatidici giorni del ciclo mestruale non devono metterci a disagio. Dormite con le gambe su un cuscino tatticamente posizionato in fondo al letto e cercate di camminare un po’ di più per drenare. Offritevi un massaggio: è un toccasana per la circolazione e per lo spirito!

3. Serata sui tacchi. La cosa più importante è non rovinarsi la serata col mal di gambe o piedi, e finire in ballerine non è la soluzione. Scegliete un paio di scarpe con un leggero plateau (più comode), e preferite i sandali alle décolletées a punta per non stressare le dita.

4. Viaggio in aereo. A bordo, le gambe costrette a rimanere rannicchiate e ferme a lungo tendono a gonfiarsi. Per contrastare il fenomeno fate qualche piccolo movimento. Per esempio ruotate le caviglie in senso orario ed antiorario (una ventina di volte per senso). Non dimenticate inoltre di bere molta acqua perché la cabina ha poca umidità e il nostro corpo ha bisogno d’idratazione!

5. Shopping! Per affrontare una giornata di shopping è preferibile non indossare i tacchi. Portatene un paio in borsa in modo da provarli con i vestiti da sera, ma fate il vostro percorso con delle scarpe basse e comode, e che si tolgano e rimettano facilmente per non perdere tempo.

6. Camminare fa bene! Camminare fa benissimo alla circolazione, ed è preferibile alla corsa. L’ideale sarebbe ritagliarsi almeno mezz’ora al giorno da dedicare ad una sana passeggiata. Anche andare in bicicletta va bene, mentre fare le scale in punta di piedi è un toccasana per tirarci su i glutei.

7. Caldo torrido, come combattere il mal di gambe? Se torniamo a casa con le gambe doloranti possiamo passarle sotto l’acqua, sdraiarci e distenderle verso l’alto di modo da scaricare il peso e favorire il ritorno venoso dalla punta dei piedi al cuore.

8. Lavoro in piedi: how to. I lavori in piedi non sono molto salutari per le gambe. Le décolletées a punta e senza plateau sono killer, preferite delle spuntate o dei sandali che lascino le dita libere. Tacco medio per avere un sorriso sereno, senza stress né inutili patimenti.

9. Vita da ufficio. Dimenticate la donna manager con le décolletées altissime: non è realista e non fa bene alla salute dei piedi e delle gambe. Il trucco è indossare dei tacchi medi e tenere un paio di décolletées favolose nell’armadietto, da indossare solo in caso di riunioni importanti.

10. In borsa: il kit per gambe sempre al top! Cerotti trasparenti per ogni evenienza (nostra o di un’amica/collega); crema corpo o olio per avere la pelle liscia e idratata; calze di ricambio nella stagione A/I; smalto per i ritocchi.

11. Esercizi per le gambe.

  • Per tenere elastico il tendine d’Achille e dare sollievo alle lombari, togliete i tacchi e toccate le punte dei piedi appena rientrate a casa o durante una pausa al lavoro.
  • Per riposarvi durante l’uso dei tacchi potete accovacciarvi.
  • Per dare sollievo alle lombari mentre lavorate in piedi basta sporgere il pube in avanti.
  • Non dimenticate di “stirare” le dita dei piedi una volta tolti i tacchi:potete usare una pallina, o stirarle sul pavimento come fanno i gatti.

12. SPA:

  • Durante la doccia usate sempre i guanti di crine o sintetici per togliere ogni residuo di crema corpo ed eliminare la pelle morta.
  • Non mettete mai la crema idratante in mezzo alle dita dei piedi, e asciugateli bene prima di utilizzarla.
  • Massaggiatevi le gambe dal basso verso l’alto sdraiate sul letto o sul divano mentre vi spalmate la crema.

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/avere-gambe-leggere-ecco-le-dodici-regole/