Beauty » Dieta , Benessere E Bellezza | Dieta , Benessere e Bellezza

Archivio Tag: beauty

Sopracciglia: belle e curate in poche e semplici mosse

La moda le vuole ben disegnate e dalle proporzioni calibrate al viso: qui i suggerimenti per una sessione beauty fai-da-te.

Incorniciano gli occhi ed regalano equilibrio al volto: le sopracciglia sono ormai sotto i riflettori e sono diventate un elemento di bellezza di primissimo piano. Ecco qualche piccolo trucco per avere le sopracciglia belle e in ordine come farebbe l’estetista!

Adesso abbiamo (ri)scoperto che le sopracciglia ben disegnate, con proporzioni calibrate al volto, fanno la differenza. Nei social impazzano i tutorial e le ragazze ormai non ne possono fare più a meno… una vera addiction, insomma! Proviamo quindi a fare un po’ di chiarezza sui basic per avere delle sopracciglia bellissime (e sentirci un po’ come le star!)

Attrezzati: Per iniziare, occorrono ovviamente specchio, pinzetta e spazzolino per sopracciglia. Prima di tutto, occorre pettinare l’arco verso l’alto e ciò esce dal disegno, sia sopra che sotto, va tolto così da avere un arco deciso e pulito. Per facilitare lo sfoltimento, meglio eseguire l’operazione dopo un bagno caldo che dilata i pori, ricordiamoci sempre di strappare un pelo per volta e nella direzione di crescita. Se il dolore è insopportabile un cubetto di ghiaccio sarà sufficiente ad anestetizzare la parte da depilare.

Modella: La pinzetta è un’alleata e va utilizzata con attenzione: non pensate che si tratti del napalm nella foresta vietnamita! Ciò che conta è eliminare qualche peletto nella parte finale del sopracciglio al fine di creare un leggero rialzo che renda più aperto lo sguardo e più espressivo il volto. Il segreto per avere sopracciglia perfette è disegnarle senza modificare la loro forma naturale e per farlo, l’importante è seguire l’osso facciale dell’orbita dell’occhio.

Focalizza: Non sempre quel che sta bene alle modelle si adatta anche al nostro viso: focalizziamoci dunque sulla forma del nostro volto per intervenire con armonia. No agli archi spigolosi, che restituiscono un’espressione accigliata e induriscono il volto, ma anche alle sopracciglia troppo folte, che appesantiscono lo sguardo, così come a quelle troppo sottili, che invecchiano. Assolutamente da evitare le “sopracciglia piangenti”, cioè quelle all’ingiù perché intristiscono, e quelle molto arcuate che ci fanno sembrare un po’ spiritate e danno un’aria inquietante.
Va sempre tenuta ben pulita la parte tra le due radici, per dare apertura allo sguardo. Attenzione però a non distanziare troppo le sopracciglia: il rischio è di mettere in evidenza il naso e dare un aspetto innaturale al viso.

Trucca: Per riempire i vuoti dopo l’opera della pinzetta si può lavorare con la matita, che deve essere quella per sopracciglia, dura al punto giusto per non colare. La parola d’ordine in questo caso è “naturale” quindi attenzione alla scelta del colore (il nero va evitato come la peste perché dà un effetto artificiale). I colori? Eccoli: marrone per le brune, nocciola per le castane, miele per le bionde e rosse, ma anche grigio per chi è biondo cenere o ha i capelli bianchi.

Impara: Ancora qualche dubbio? In questo caso, niente di meglio che copiare: se la prima volta andiamo dall’estetista stiamo attente e cerchiamo di capire come procede: dopo, rifarlo a casa, sarà un gioco da ragazzi… o quasi!

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/sopracciglia-belle-e-curate-in-poche-e-semplici-mosse/

Capelli: gli accessori che ti aiutano a gestirli… in tempi brevi

lungheDanneggiata da sole, sabbia e salsedine, al rientro la chioma è difficilmente gestibile. La soluzione? Le novità Hairdo create per le prossime tendenze: dalle extension extra long, lisce o morbide, a trecce ed elastici per vere beauty-addected!

Messi a dura prova dalle tre terribile nemiche estive, sole, sabbia e salsedine, non c’è donna rientrata dalle vacanze che non abbia il problema dei capelli. Secchi, sfibrati, scoloriti e indeboliti, per la messa in piega quotidiana, seppur semplice e poco pretenziosa, sono ingestibili e sul lato pratico un problema in più in una vita già di per sé stressante. La soluzione? In fatto di chioma, tutte noi abbiamo un segreto beauty: dagli impacchi di oli, più o meno naturali, alle maschere ricostituenti, fino ad arrivare a gel, mousse e spray super higth tech che facilitano lo styling anche a chi non brilla per manualità.

L’alternativa rapida, l’unica a renderci presentabili in tempi brevi, compresi gli appuntamenti che si materializzano all’ultimo momento, strizza l’occhio agli accessori Hairdo, azienda americana leader per la produzione di extension della migliore qualità, talmente simili ai capelli naturali da non riuscire a distinguerle.

Realizzate con fibre innovative, brevettate, brillanti ma non lucide, leggere e “reali” anche al tatto, le extension Hairdo offrono una ricchissima scelta di misure e colori studiati per soddisfare le esigenze di ogni donna, e si applicano in pochi istanti su ogni tipo di capello.

E da questa stagione, la vasta gamma Hairdo, presenta una novità assoluta: shampo e conditioner studiati apposta per il mantenimento delle extension, e ideali anche per i capelli.

Un accessorio tanti pregi

Untitled-4Il successo dei vari articoli della grande famiglia Hairdo, è nei loro stessi punti di forza, spiegati da Ken Paves, creatore dei look a cui si ispirano i prodotti. Questi i vantaggi principali:

    Impossibile distinguerli dai capelli naturali.
  • Rizzati con la fibra Tru2life, sintetica e addirittura migliore del capello umano perché ha bisogno di pochissima manutenzione, mantengono invariati nel tempo sia le ondulazioni che le colorazioni. Inoltre, sono modellabili e resistenti al calore fino a 180°. Se le extension sono liscie possono essere arricciate, se ricce, lisciate.
  • Applicabili sia su capelli lunghi che corti.
  • Sistema di fissaggio facile e sicuro grazie a pratiche clips (tecnologia brevettata).
  • Disponibilità di 16 nuance di colore, messo a punto con una tecnica che riproduce la tonalità del capello naturale (che non è mai unica), in modo da dare un risultato di perfetta naturalezza alla vista e al tatto;
  • Permettono di cambiare look da sole e in pochi istanti, ogni volta che si desidera.

Tra i tanti pregi, uno è, a parer nostro, in assoluto il più positivo, soprattutto in considerazione dei tanti impegni che ci aspettano al rientro dalle vacanze: il non dover correre ai ripari intervenendo sui danni con tagli drastici, di cui è spesso facile pentirsi.

 

Permalink link a questo articolo: http://dietabenessereebellezza.myblog.it/capelli-gli-accessori-che-ti-aiutano-gestirli-tempi-brevi/